Cerca nel Blog

mercoledì 30 marzo 2011

Phosphor beta 2: sparatutto online senza registrazione od installazione

Phosphor è uno sparatutto 3D giocabile online a questo indirizzo senza bisogno di registrazione o installazione di software aggiuntivo (ed incredibilmente in modo veloce e senza scatti!!). Questo gioco funziona grazie ad Adobe Shockwave Player (il celebre plugin per browser) ed essendo ancora in fase di test si presenta nel modo migliore per uno sparattutto: apri il sito, spari ai bot!
Il gioco è ancora una beta (ovvero è ancora in lavorazione) ed ha rimandato più volte l'aggiunta di nuove armi e del gaming multiplayer, ma è già molto interessante e sicuramente vale la pena farci una partita di tanto in tanto.
La prima cosa da fare è un giro tra le impostazioni di gioco per regolare l'aspetto del proprio avatar e la sensibilità del mouse (e magari abbassare un poco il livello di abilità dei bot: hanno una mira da cecchino e si muovo veloci come "lepri sull'asfalto rovente"). Altra cosa da fare è aumentare il numero dei nemici (tanto è un tutti contro tutti) in modo da ricreare una situazione di guerra più credibile.
Ecco la mappa, l'arsenale è al centro, la torre del cecchino è la struttura grigia a destra.

Come ogni buon sparatutto la parte più interessante è l'arsenale ecco quindi i modi differenti in cui potete fraggare i nemici:
  1. nessuna arma (sinceramente non vedo l'utilità di girare disarmati in un campo di battaglia...)
  2. fucile ad impulsi (una specie di mitragliatore in versione ridotta)
  3. mitraglietta d'assalto (diventerà presto una delle vostre preferite grazie all'abbondanza di munizioni ed al volume di fuoco che vi permettono di centrare anche il più agile degli avversari)
  4. LANCIARAZZI (con un limite massimo di munizioni pari a 50, ma è sempre il re dell'arsenale in qualunque sparatutto)
  5. fucile di precisione (potente, con mirino telescopico, ma lento; non è ancora adoperabile se non per dimostrare quanto siete abili)

Niente registrazione od installazione, avviate il browser e fraggate i bot!!
Si cara... hai sempre ragione tu!
All'inizio di ogni partita e tutte le volte che rinascerete dopo essere stati eliminati vi verrà assegnata un'arma a caso (mai a mani vuote), ma potrete utilizzare anche le altre semplicemente raccogliendole negli hotspot oppure recuperandole dai nemici caduti.
La mappa è anche stranamente articolata per essere ancora in una beta. I posti difendibili (dove ci sia un'unica via d'accesso) sono pochissimi e la strategia migliore sembra nascere, correre all'arsenale per prendere armatura e lanciarazzi e iniziare a correre per tutta la mappa lanciando a casaccio.
La torre del cecchino... fino a quando qualcuno non gli arriva alle spalle...
Chi si senta particolarmente abile può preferire il fucile di precisione e la mitraglietta, arroccarsi sulla torre del cecchino e (senza perdere d'occhio la rampa d'accesso che si troverà alle spalle) tirare di precisione sui bot che dovessero entrare nell'area sottostante la torre: una faticaccia, ma divertente... fino a quando qualche bot non vi arriva alle spalle (provate ad usare un'arma di precisione in 3 metri di spazio!).
La mia stategia personale è arroccarmi nell'arsenale con il lanciarazzi ed aspettare che arrivino i bot a rifornirsi (PS: all'arsenale si arriva solo dalle fogne e se sbagliate strada finite in un pozzo senza fondo).
Gli automatismi sulla mappa sono pochi, un ascensore all'aperto che risale dalle fogne (chiunque lo usi è un facile bersaglio mentre sale) e dei tappeti rossi che vi lanceranno in aria verso una posizione predefinita (servono per superare il pozzo senza fondo e salire sulla passerella dell'arsenale).
Di default vince chi arriva a 15 frag (1 frag = 1 nemico eliminato) ma il limite si può alzare fino a 30.
Chi prende l'ascensore tende ad andare mooolto in alto... su, su fino in cielo...

4 commenti:

Lascia un commento. Condividi la tua opinione. Inizia il dialogo.