Cerca nel Blog

lunedì 10 ottobre 2011

Il Metodo del Raddoppio: un Gran Trovata Pubblicitaria...

Da alcuni anni il business dei casinò online sono arrivati anche in Italia... ed assieme a loro sono arrivati anche i "metodi sicuri per vincere" che solitamente sono tutto tranne che "sicuri".
Tra questi metodi il più noto riguarda il gioco della roulette ed è comunemente chiamato metodo del raddoppio.
Che cos'è?
Il metodo del raddoppio si presenta come un sistema per assicurare la vincita al gioco della roulette. Ecco l'algoritmo alla base del metodo del raddoppio:

1. esegui una puntata su uno dei due colori disponibili, ad esempio il rosso (sono rosso o nero);
2. se l'estrazione della roulette è del colore scelto hai vinto il doppio della somma puntata, ritorna al punto 1. e ricomincia a puntare;
3. se l'estrazione della roulette non è del colore scelto hai perso la puntata; Ritorna al punto 1. scommetendo il doppio della somma appena persa  sullo stesso colore scelto all'inizio.

Secondo i sostenitori di questo metodo il sistema è matematicamente corretto: FALSO!

Ecco cosa mina la validità di questo sistema:
  • Questo metodo funziona, secondo i suoi sostenitori, solamente se il giocatore ha risorse economiche illimitate e se il casinò non ha limiti di puntata massima. Tutti i casinò hanno limiti di puntata massima ed il giocatore ha spesso grossi limiti di disponibillità economica e tempo.
  • I colori della roulette sono 3 e non solo 2 (rosso, nero e verde dello zero e del doppio zero). Quindi la probabilità di uscita del rosso o del nero non è del 50% ciascuno ma del 48.6% ciascuno.
  • La vincita puntando su rosso o sul nero spesso non è del doppio della puntata.

Queste condizioni causano la seguente situazione...
Il raddoppio della puntata causa un aumento esponenziale della somma da "investire" in caso di perdita: partendo con 1 solo euro di puntata iniziale, una serie negativa di 10 uscite avverse causa una puntata da  512€.
Se anche l'undicesima puntata dovesse rivelarsi perdente la perdita totale accumulata sarebbe di ... 512+256+128+64+32+24+16+8+4+2+1 = 1047€ ...
Ma qual'è la probabilità che si presenti una serie di 10 insuccessi? ...
48.6% ^ 10 = 0.07% molto remota MA questo indica che ogni 10000 puntate si verificano 7 eventi negativi che ci costano un totale di 7*1047 = 7329€
...ora non ci resta che capire quanto abbiamo vinto in queste 10000 puntate...
Se ci fosse andata benissimo, ovvero avessimo vinto alla prima puntata ogni volta, non avremmo guadagnato più di 10000 - 7*11 = 9923€ infatti vinciamo 1 solo euro ogni volta che ci va bene.
Comunque avremmo ancora un bilancio positivo di 9923-7329 = 2594€; purtroppo però la probabilità di vincere al primo colpo sono solo il 48.6% quindi abbiamo vinto al massimo 1*(10000-7*11)*48.6% + 1/2*(10000-7*11)* 51.4% * 48.6% = 4822.578 + 1239.402546 = 6061.980546€
...e questa stima prevede che noi si vinca al primo colpo oppure direttamente al secondo...
Quindi è ottimistico pensare di averci perso 6061.980546 - 7329 = 1267.019454€ senza contare tutto il tempo che ci è servito per fare 10000 puntate.

Ma allora perchè questo metodo è diventato tanto famoso? Semplicemente perchè fornisce l'impressione di vincere e perchè qualcuno (casinò online in primis) ha interesse a diffondere la credenza che il banco perda sempre...