Cerca nel Blog

lunedì 14 gennaio 2013

Antivirus per android

Appunta da qualche parte la fondamentale verità dell'esistenza:
"Se Esiste può Essere Hackerato."
 
Probabilmente era questo il terzo segreto di Fatima: nessuno è completamente al sicuro. Naturalmente i sistemi operativi basati su LINUX risultano più resistenti alle infezioni e contano un minor numero di vulnerabilità sfruttabili, ma neppure loro possono essere completamente immuni dagli attacchi. In verità nessun sistema può conrastare un attacco appositamente concepito per bucarlo. Questa è la situazione de facto.

Ora puoi capire perchè anche sul tuo nuovo tablet con Android devi comunque installare un ANTIVIRUS. Infatti la diffusione crescente dei tablet ha iniziato ad attirare l'attenzione dei malintenzionati e quindi cresce rapidamente il numero di attacchi verso questo tipo di piattaforme. Effettivamente c'era un tempo in cui i sistemi operativi basati su Linux godevano di una virtuale IMMUNITÀ a causa della robustezza intrinseca e dell'eterogeneità delle versioni. Purtroppo sui dispositivi mobili odierni i sistemi operativi sono sempre i soliti tre: Android, MacOS e Windows (anche se fortunatamente quest'ultimo si stà lentamente estinguendo).
Se vuoi accrescere la tua cultura sul come ed il perchè sia necessario proteggere il tablet e/o il telefono dai virus puoi leggere anche gli articoli presenti su Pianeta Tech od Il Messaggero. Anche il sempre utile Androidiani riporta news in merito alle minacce crescenti per ANDROID.
Ora che sei opportunamente terrorizzato dovrei fornirti un validissimo programma a pagamento dal quale io riceva opportuna percentuale... ma le lunghe ore di lavoro al videoterminale mi lasciano sempre un poco spaesato e quindi ti consiglio un validissimo software gratuito: AVAST!
Avast, nella sua versione per dispositivi mobili, non richiede alcuna registrazione o rinnovo. Inoltre è disponibile ed aggiornato sia su Google Play (qui) sia su SlideMe (qui). La disponibilità ufficiale tramite SlideMe permette di installare Avast anche sui tablet a basso costo (come i Mediacom) che risultano incompatibili con Google Play.

Per mantenere in salute Android devi proteggerlo con un antivirus

Dopo aver scaricato ed installato Avast dovrai avviarlo manualmente almeno una volta per consentire al programma di autoimpostarsi. In seguito il tuo antivirus GRATUITO si avvierà automaticamente con l'accensione del tablet e provvederà in autonomia all'aggiornamento periodico per mantenere PROTETTO il tuo sistema.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento. Condividi la tua opinione. Inizia il dialogo.